Ultime sulla pirateria somala

La pirateria marittima registra un nuovo episodio di cronaca non esaltante.

Secondo notizie degli ultimi giorni tredici pirati somali, catturati due settimane fa dopo aver tentato di assaltare una nave che batteva bandiera del Togo da un’unità militare danese impegnata nei pattugliamenti della task force europea al largo delle coste del Corno d’Africa, sono stati rilasciati e trasferiti a terra in Somalia. E ciò perché sanzionare, processare e imprigionare i tredici pirati somali, catturati due settimane fa a bordo di un barchino dove erano state trovate armi automatiche, rampini, bazooka e numerose munizioni, sarebbe complicato, pericoloso e foriero di indesiderate ritorsioni, cui Danimarca ed Europa non vogliono evidentemente essere esposte. Continua a leggere

Annunci