La grande sfida della politica albanese

Mappa dei 27 Paesi membri UE

L’identità europea e l’allargamento dell’Unione: l’influenza che la prospettiva di adesione  ha avuto nel risultato delle elezioni in Albania.

Ne parliamo con il Prof. Guido Napoletano, docente di Diritto dell’Unione Europea dell’Università “La Sapienza” di Roma.

Continua a leggere

Annunci

Rassegna Stampa Geopolitica – Giugno 2009

Rassegna stampa giornali nazionali ed internazionaliIn questa Rassegna Stampa sono stati inseriti gli articoli più rilevanti secondo l’opinione della Redazione di O.Me.R.O., suddivisi per area geografica e tematiche, del mese di Giugno del 2009.

Sono inoltre presenti due sezioni speciali relative alle recenti elezioni in Libano ed Iran. Continua a leggere

Elezioni in Albania: fra propaganda e retorica politica

elezioni in albaniaIl test elettorale in Albania, cruciale per la futura adesione nell’Unione Europea, pare sia stato superato: le elezioni, per la prima volta dalla caduta del regime comunista, si sono svolte in maniera pacifica e ordinata.

I primi dati mostrano un testa a testa fra il partito democratico del premier uscente Sali Berisha ed il partito socialista guidato dall’attuale sindaco di Tirana, Edi Rama, contrastando con i sondaggi pubblicati dopo la chiusura dei voti che assegnavano la vittoria a Berisha. Continua a leggere

Algeria: Elezioni presidenziali, elettori in calo

 

bouteflika-algeria-elezioni

Il tasso di gradimento degli elettori, già salito dal 74% del 1999 all’85% nella rielezione del 2004, è destinato ad aumentare ancora in occasione del terzo mandato, per il quale si è votato ieri 9 aprile. Peccato che il quesito alla base di questo importante appuntamento non sia costituito dal suo esito, sicuramente plebiscitario per la riconferma del 72enne presidente in carica Abdaliziz Bouteflika, ma dai dati sull’affluenza alle urne. La campagna elettorale che ha portato a queste elezioni non è stata contrassegnata dalla disputa sui temi politici, sociali, soprattutto economici, vista la crisi recessiva mondiale in atto. L’oggetto del contendere è stata l’opportunità di boicottare la consultazione.

Continua a leggere