“Mediterraneo, la Federazione che non c’è” di Enrico La Rosa

“Luogo di elezione delle civiltà adulte, frutto di lunghe fasi preliminari” nella definizione dello storico francese Fernand Braudel, il mar Mediterraneo che è stato il “cortile” nel quale si sono sviluppate le tre civiltà monoteistiche è oggi minacciato dall’inquinamento, dal depauperamento della fauna ittica, dai traffici umani e di stupefacenti. I malanni e le potenzialità del Mare Nostrum sono al centro del piccolo prezioso saggio “Mediterraneo: la Federazione che non c’è” (Edizioni associate, 108 pag., 10 Euro) del presidente dell’associazione O.Me.R.O. Enrico La Rosa, già ufficiale della Marina che ha ricoperto vari incarichi nelle rappresentanze italiane nei Paesi rivieraschi e ha vissuto in Algeria negli anni dell’attacco dei terroristi islamici allo Stato. Continua a leggere

Annunci