Aggiornamento Cipro Luglio 2007 – Premessa


di Giacomo Natali

Di ritorno da una recente progetto che mi ha riportato sull’Isola, ho ritenuto utile preparare un aggiornamento alla geopolitica dell’Isola di Cipro che comprendesse piu’ aspetti possibili, affrontando sia temi strettamente interni, sia il contesto piu’ ampio in cui si inserisce il ruolo di Cipro, analizzandone i piu’ recenti sviluppi.In questo primo aggiornamento, si indicano dunque alcune premesse di metodo e contenuti che saranno applicate a questo e a futuri aggiornamenti.

Discutere di Cipro significa infatti ancora oggi affrontare fondamentalmente la “questione cipriota”, ovvero la divisione dell’Isola in due entità (la legittima Repubblica di Cipro e l’autoproclamatasi Repubblica Turca di Cipro Nord), conseguenza del conflitto tra le due comunità greco cipriota e turco cipriota e degli scontri culminati nella guerra del 1974, separate da una fascia di sicurezza presidiata dai caschi blu dell’ONU. La realtà che circonda l’Isola è ovviamente molto complessa ed implica questioni, conflitti ed interessi assai rilevanti, ma il motore che muove ogni cosa resta infatti la questione interna, visto (soprattutto all’interno) come unico paradigma di interpretazione della realtà.

In effetti l’esperienza e i precedenti suggeriscono che per comprendere la realtà cipriota sia necessario osservare aspetti molto vari, appartenenti a quattro diversi livelli.- L’atteggiamento interno sulla questione cipriota (ovvero la percezione e il comportamento della società civile, dei media ed in generale della popolazione).- L’atteggiamento e le decisioni politiche interne sulla questione cipriota.- L’atteggiamento e le decisioni internazionali sulla questione cipriota.– Gli interessi (intesi come quelli diversi da quelli riguardanti la questione cipriota) e la visione del ruolo dell’Isola da parte dei soggetti esterni (soprattutto considerato quanto sia cresciuta in questi anni l’importanza geopolitica di Cipro nel quadrante mediterraneo orientale).

Questi quattro aspetti (ovviamente di diverso peso) interagiscono l’uno con l’altro nel definire il ruolo dell’Isola e sono ciò che ha finora mantenuto nella paralisi i vari soggetti decisionali. E’ ovvio infatti quanto la visione del Mediterraneo orientale che hanno le grandi potenze influenzi il progredire della controversia tra greco ciprioti e turco ciprioti, ma anche come la questione interna tra le due comunità cipriote influenzi inevitabilmente gli equilibri e le decisioni riguardanti l’intero quadrante.

Per questa ragione, nel produrre un aggiornamento sulla geopolitica dell’Isola di Cipro e le sue conseguenze, non si può non tenere conto di tutti questi diversi aspetti seppure, considerate le ovvie limitazioni di spazio ed opportunità, cercando di mantenere una certa sinteticità e schematicità.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: